giovedì 9 aprile 2015

Flop Nail Care Kiko


Questo era uno dei post che avevo in mente da tanto tempo e che alla fine mi dimenticavo sempre di scrivere: si tratta dei prodotti Flop Kiko per la nail care


Il primo, il più odiato, è il Top Coat Gel Look Ultra Glossy Effect. Penso sia il top coat peggiore che abbia mai provato perché, poco dopo l'applicazione, si crepa, si formano delle vere e proprie spaccature e finisce per far staccare lo smalto a pezzi. Indubbiamente l'effetto è molto lucido e, nonostante l'abbia acquistato da tanto tempo, sembra sia ancora liquido, ma per colpa di quel difetto è del tutto inutilizzabile. La cosa peggiore è che è ancora in vendita, non so se abbiano cambiato la formulazione, ma nel dubbio me ne terrei alla larga se fossi in voi.
Vi lascio una foto delle unghie che feci un po' di tempo fa, se guardate bene noterete come anche il pollice e il medio hanno delle crepe.



Al secondo posto abbiamo la lima per unghie Glossing Buffer, che trovo fondamentalmente inutile. Questa per fortuna non l'ho comprata, mi è stata passata da un'amica che l'aveva comprata per limare la ricostruzione gel (WTF?!) e non andava bene (strano eh?). Il lato per limare ha una grana talmente fine che rende impossibile livellare qualsiasi irregolarità, al massimo potete usarla per eliminare qualche sottile strato di unghia che si è spezzato ed è rimasto sporgente. Inoltre, essendo così fine la grana, si consuma praticamente subito rimanendo incisa dalle unghie stesse. Ho un set di lime di cartone prese da H&M, pagate una sciocchezza, che ancora non si sono consumate e le possiedo da anni!
La parte bianca lucida, anche se in verità preferisco l'effetto zigrinato delle unghie, mi dà l'impressione siano più sane.





Last but not least, abbiamo il Nail Lacquer Thinner, ovvero il diluente per smalto. Anche qui, prodotto fondamentalmente inutile: l'ho provato con tre diversi smalti, due top coat (ho anche pensato non fosse indicato per quel genere di smalti perché magari hanno una formulazione particolare) e con uno colorato, di Pupa se non ricordo male. Sarà che fossero abbastanza secchi, il Pupa nemmeno troppo, fatto sta che non ha avuto alcun effetto su nessuno di loro. 
Sulla confezione c'è scritto di variare la quantità di gocce in base al grado di secchezza dello smalto, io ce ne ho messa tipo mezza boccetta ogni volta e non ho comunque visto i risultati. Se mi si dovesse seccare qualche altro smalto proverò ugualmente a metterlo, ma giusto per scrupolo e per cercare di terminarlo. 
Voi avete provato qualcuno di questi prodotti Kiko? Sono stata sfortunata o troppo esigente io, oppure avete riscontrato gli stessi problemi? 


2 commenti:

  1. Noooo, davvero non funziona il thinner? Ci speravo -.- Mi toccherà continuare col Mavala, che vabbè è carissimo, però in 3 anni non sono nemmeno a metà boccino e funziona eccome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, voglio dargli tutte le attenuanti del caso: i primi due erano due top coat, il Seche Vite e il Supply Source che erano davvero tanto secchi, lo smalto Pupa era quasi alla fine, quindi magari l'ho usato su prodotti che non erano più salvabili e ho preteso io delle prestazioni estreme!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...